giovedì

Si allunga prima di esercitare


I muscoli sono costituiti da tessuti che rispondono alla resistenza e alla flessibilità dell'attività fisica. Gli allungamenti ti danno la qualità del movimento e proprio come il riscaldamento ti aiuta a evitare le ferite. Lo stretching durante il riscaldamento non è quello di ottenere elasticità, è quello di risvegliare il muscolo e aumentare la sua temperatura allungandolo gradualmente e senza intoppi, nel riscaldamento devi allungare i principali gruppi muscolari.



I muscoli sono costituiti da tessuti che rispondono alla resistenza e alla flessibilità dell'attività fisica. Gli allungamenti ti danno la qualità del movimento e proprio come il riscaldamento ti aiuta a evitare le ferite. Stretching durante il riscaldamento non è quello di ottenere elasticità, è quello di risvegliare il muscolo e aumentare la sua temperatura allungandolo progressivamente e senza intoppi, nel riscaldamento bisogna allungare i principali gruppi muscolari.



Gli allungamenti durano dai 7 ai 10 secondi e non hanno serie, ti aiutano a far circolare più sangue attraverso i tuoi muscoli. Ecco alcuni esempi di esercizi.



1.- Vitello. Appoggiarsi in avanti e appoggiarsi contro un muro o una recinzione, con una gamba flessa in avanti e l'altra leggermente allungata all'indietro. Le suole di entrambi i piedi devono essere supportate a terra e in linea in avanti. Ripeti per allungare l'altro polpaccio.



2.- Quadriceps. Metti le ginocchia sul pavimento con le gambe unite. quindi metti le mani sul pavimento, ma dietro la schiena, affinché le natiche non tocchino i talloni.



3.- Quadricipiti eretti. Sostieni una mano su un muro o un albero e con l'altra prendi il piede e flettendo il ginocchio con il tallone verso i glutei. Attendi 20 secondi. Ripeti con l'altra gamba.



4.- Indietro. Alzati, di fronte al muro, a una distanza di un metro. Questo dovrebbe essere posizionato ad un'altezza intermedia tra spalle e fianchi. Estendi le braccia sopra la testa e tieniti al bar. Flettere il busto e mantenere le braccia e le gambe dritte.



5.- Tricipite brachiale. Fletti un braccio all'indietro lungo il lato della testa fino a quando tocca la spalla e tira indietro, puoi farlo seduto o in piedi. Ripeti con l'altro braccio.



6.- Flessioni delle gambe. Sedersi sul pavimento, allungare una gamba e piegare l'altra, piegarsi in avanti e cercare di toccare la caviglia o la punta della gamba allungata, ripetere con l'altra gamba.



7.- Trunk. Stai in piedi con le ginocchia piegate sul petto, tieni le cosce con le mani, dietro le ginocchia.



Come diventare un vegano senza influire sulla tua salute, in questo link.



Esercizi di riscaldamento essenziali prima di allenarti, qui.



Gli odori più ricchi della vita sono... qui.

Share this