venerdì

Come gestire una frattura al naso negli sport


Molte volte quando pratichi uno sport possiamo avere un incidente e cadere letteralmente sui nostri volti e non essere in grado di mettere le mani; o forse, ricevi con la faccia uno sfortunato balonazo. Questi eventi sono frequenti e talvolta non molto prevenibili e possono causare lesioni come il naso rotto.



Le fratture delle ossa nasali sono definite come la perdita della continuità ossea, che si verifica a seguito di un trauma facciale diretto.



Al momento del tratto dobbiamo osservare se sono presenti i seguenti dati: emorragia da parte naso, uno o entrambi i lati, deviazione delle ossa nasali, creazione di un livido o livido, gonfiore dei tessuti circostanti, se ci sono cedimenti e se ci sono ferite cutanee.



La presenza di questi i dati possono aiutarci a sospettare questa lesione ed essere in grado di fornire l'aiuto di cui il paziente ha bisogno sul luogo dell'incidente.



La diagnosi accurata e definitiva farà come al solito un medico certificato, poiché l'uso di Rx per questo è rigoroso. Ma mentre arriviamo al pronto soccorso o all'ufficio possiamo aiutare molto, in modo che la ferita sia stabilita e non aggravata.



Cosa possiamo fare?



Per prima cosa dobbiamo rimanere calmi, se il paziente ti vede tranquillamente automaticamente proteggere l'area in cui ti trovi (se cadi dalla bici nel mezzo del viale, è meglio uscire di lì), assicurati di poter respirare e osserva se presenti i dati di cui sopra. In tal caso, imballa il naso con una garza ogni 5 minuti con acqua ossigenata al 50%. (cioè, mettere metà dell'acqua ossigenata e metà dell'acqua normale). Si raccomanda la somministrazione di un analgesico e già con questo, spostarlo nell'ambulatorio per ricollocare immediatamente il setto nasale, altrimenti, si deve attendere che l'infiammazione scenda (3-7 giorni)



In generale questo Il pregiudizio è di buona prognosi e senza gravi ripercussioni, se viene data la necessaria cura. Utilizzare una stecca e se si ritorna all'attività sportiva, indossare una maschera facciale per 4 settimane quando si partecipa a un allenamento o una competizione.



Ricordare che si tratta di raccomandazioni generali, consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico specialista per un'esplorazione fisica più dettagliata e un trattamento personalizzato.



Come sempre è un piacere condividere con te.



A presto.

Share this