sabato

Che cos'è Kindle e come viene utilizzato?


Kindle è un dispositivo portatile che ti consente di acquistare, archiviare e leggere libri digitali creati da negozi virtuali Amazon. com. Il Kindle è per i libri quello che l'iPod era per la musica, entrambi i dispositivi sono i giocatori, il primo carica i libri e il secondo riproduce l'audio.



Kindle è un dispositivo portatile che ti consente di acquistare, archiviare e leggere libri digitali creati da negozi virtuali Amazon. com. Il Kindle è per i libri quello che l'iPod era per la musica, entrambi i dispositivi sono i giocatori, il primo carica con i libri e il secondo riproduce l'audio.



Il vantaggio di leggere libri elettronici con Kindle è lo schermo, perché Non è come i computer, ma ha uno speciale tipo di inchiostro elettronico, che simula perfettamente la carta stampata, che è e resterà più a suo agio per le lunghe sessioni di lettura. Il Kindle e il suo sostegno hanno grandi vantaggi, come la dimensione e il peso, tutti i modelli sono portatili e leggeri.



Non c'è bisogno di spendere un sacco di batteria, questo dispositivo noto libri gioco e schermi non hanno bisogno di un sacco di energia, quindi la batteria dura più giorni o addirittura settimane. La data di uscita del primo Kindle è stato il 19 novembre 2007, attualmente prodotte lettori e-book sono disponibili in diversi modelli. Gli utenti possono archiviare i propri libri, nonché accedere a giornali, riviste, blog e qualsiasi altro supporto digitale tramite una connessione di rete wireless.



L'inchiostro elettronico non ha bisogno di retroilluminazione e ha una grande mobilità, Amazon ha il suo possiede una rete 3G chiamata Whispernet a cui gli utenti possono connettersi senza costi aggiuntivi, ma dipende dal paese in cui viene utilizzata. Molti giornali e pubblicazioni hanno una versione per e-reader.



Utilizzando lo strumento Whispersync, gli utenti possono sincronizzare i progressi di lettura, i segnalibri e altre informazioni sull'hardware Kindle con altri dispositivi. La tecnologia utilizzata negli schermi evita l'affaticamento degli occhi e consente di leggere al buio evitando la retroilluminazione, che è comune nello smartphone.

Share this