giovedì

Veicolo spaziale messicano si sfideranno alla NASA


La passione di conoscere altri mondi, oltre Marte o satelliti come la luna, come l'umanità, ci ha portato a un numero infinito di invenzioni e progressi tecnologici in cui National Aeronautics Administration and Space ( NASA ) ha chiamato una sfida.



Spazio Buggy



Sede centrale? L'Università Nazionale Autonoma di Querétaro (UNAQ), dove un gruppo di 30 studenti si sta preparando a partecipare al concorso NASA nel mese di aprile e marzo 2017 nel Paese Alabama, con una macchina spaziale (buggy) in grado di trasportare 2 membri dell'equipaggio, sia su superfici planetarie che lunari.



Oltre allo sforzo e all'esperienza di tecnici e ingegneri, questo gruppo di studenti lavora allo sviluppo e alla costruzione di questo passeggino, essendo questa la terza volta che partecipano.



In un'intervista rilasciata al quotidiano El Financiero, Sergio Uriel Hernández Botello, leader del progetto, ha dichiarato che il passeggino è compatto, leggero e semplice nella struttura, fatto di polimeri, alluminio e acciaio.



La sinfonia del design



Per il design di questo buggy, si aggiunge la proiezione di sistemi di movimento, trazione, direzione e smorzamento, oltre a un CanSat, che non è altro che un piccolo satellite che raccoglierà informazioni per quanto riguarda la salute dei conducenti, le prestazioni del veicolo e la sua posizione.



Proprio in questa ondata di sensori è dove la maggior parte delle impressioni potrebbe causare questo tipo di progetto, poiché consentono di rilevare pulsazioni, condizioni fisiologiche e persino vedere come passa il sangue degli esploratori e dei conducenti del veicolo, la telemetria che aggiungerei al buggy la raccolta di informazioni utili, andando oltre la linea di semplice esplorazione.



Sebbene nel contest non vi sia un limite di peso per il passeggino, il gruppo di studenti della UAQ cerca che il passeggino non superi il carico massimo di 70 kg, tenendo conto che la media dei veicoli che competono è 85 kg.



La sfida della NASA per Querétaro



Il piano è per il passeggino che gli studenti UNAQ costruiscono e presentano per superare gli ostacoli in un circuito di 1,3 chilometri simile a quelli della superficie lunare, dei pianeti e persino dei corpi celesti.



Il veicolo vincente potrebbe essere utilizzato dagli scienziati della NASA per sviluppare nuovi progetti.



Come partecipante dal 2014, l'UAQ ha visto avanzare i suoi team di studenti in questa competizione, di cui negli anni passati, è stato accompagnato da sponsorizzazioni e risorse proprie, così come il sostegno del Consiglio Nazionale della Scienza e della Tecnologia (CONACYT), e questo 2017 non sarà preso.



Vediamo come funziona il buggy alla NASA Human Exploration Rover Challenge, con la convinzione e la certezza che, in effetti, abbiamo un grande talento messicano.



NOTE CORRELATE



100% auto elettriche messicane per il 2018. Ecco.



E tu sei una persona digitale? Proteggi i tuoi dati e i tuoi soldi. Qui.



Gasoapp: l'applicazione che ti aiuta a valutare e risparmiare sui prezzi del gas. Qui.

Share this