domenica

Questa è l'età giusta per tua figlia che inizia ad avere un ragazzo


Ci sono delle età in cui le ragazze sono troppo giovani per iniziare una relazione, l'intenzione dei genitori è di proteggere le loro figlie e hanno ragione di provare a prendersi cura di loro, la cosa più importante per una ragazza o pre-adolescente è andare a scuola e concentrare tutte le energie negli studi e godersi quella fase della vita, l'adolescenza. Quello che inizia ad avere un fidanzato implica problemi che a una certa età sono difficili da risolvere.



LA SAGGE CHE AIUTA: Un'indagine ha scoperto che se un adolescente (maschio o femmina) ha il primo rapporto tra 11 e 13, ha una probabilità del 90% di essere sessualmente attivo durante l'ultimo anno di scuola superiore. Se il tuo primo ragazzo ha 14 anni la probabilità scende al 50%, il primo corteggiamento a 16 rappresenta il 20% di possibilità. Alcuni psicologi raccomandano che gli adolescenti non abbiano appuntamenti prima di aver compiuto 14 anni, perché a questa età non hanno sviluppato pienamente la loro personalità, inoltre è più difficile resistere alla pressione sociale e prendere decisioni sbagliate su droga, sesso o violenza.



Di solito, a 14 e 15 anni le ragazze iniziano con il desiderio di avere un fidanzato con amici o ragazzi che appartengono allo stesso gruppo di amici. Tuttavia, gli esperti raccomandano tra 16 e 17 anni, ma questo è variabile, tutto dipende dalla maturità dell'adolescente. Pensa al corteggiamento di tua figlia come a saggi che la aiuteranno ad affrontare la vita in età adulta, dove dovrà già sapere come condurre una relazione. Permettigli di viverlo e di sostenerlo quando arriveranno i momenti di lacrime e conquiste. Se tua figlia o tuo figlio ha una maturità sociale, intellettuale o emotiva coerente con la loro età, è facile avere una relazione sana.

Share this