lunedì

Santa Rita de Casia


Rita, probabilmente abbreviazione di Margarita, era la figlia di genitori molto anziani, voleva essere una monaca fin dalla tenera età, tuttavia, questo non accadeva in quel momento quando i suoi genitori la sposarono con Paolo Mancini, un uomo di la città di Cascia, di cui si dicevano cose terribili e il suo personaggio lo confermava, così attraversò molti dolori e situazioni di grande mortificazione a causa di questo argomento; visto che nel cuore di Rita non c'era il male, ogni volta che Paolo la maltrattava pregava per lui, un problema che, poiché è così attaccata a Dio in seguito, riesce a diventareCristo.



Di questa relazione Rita aveva due figli gemelli, Paolo e Jacobo. Il marito di Rita era una persona talmente cattiva che per ovvi motivi si liberò di molti nemici, finché un giorno fu ucciso da uno dei suoi più acerrimi nemici, questo fatto permise a Rita di liberarsi di quel giogo e chiese che il fu ammesso nel monastero degli Agostiniani di Santa Maria Maddalena de Cascia, ma non riuscì ad essere accettato perché furono ammessi solo aspiranti vergini. Un anno dopo i suoi figli puberale sono morti e sono stati educati da Rita nella fede per la giornata di incontro con il Padre. Rita aveva chiesto a Gesù Cristo ai loro figli morire, perché dopo l'uccisione del marito, che ha portato un altro importante problema ed è stato per il fatto che i loro figli erano di vendicarsi o di vendetta contro chi ha ucciso suo padre, e questo creditori avrebbero commettere il peccato di vendetta e, di conseguenza, le loro anime sarebbero stati condannati per l'eternità. È interessante notare che è morto di morte naturale e prima chiese alla madre perdonato per tutto il dolore che lo aveva causato. Una volta che Rita lasciato solo è stato accettato nel monastero e divenne un monaco in profondità nelle vie della fede, dedicandosi alla preghiera e alla penitenza.



E 'noto che Rita è stata stigmatizzata, nel 1428 per mano di Cristo era una scheggia di legno inchiodato nell'osso della fronte ciò che è noto come uno stigma è stato rimosso la scheggia ed è stato tenuto come una reliquia sacra. Ogni alba lo stigma si riapriva e nel corso degli anni lasciava un odore terribile; tuttavia, è stato in grado di rimanere così fino all'ultimo giorno della sua vita.



Il simbolo con cui è identificata Santa Rita de Casia sono le rose, ha raccontato che il suo defunto marito le aveva proibito di sfamare i bisognosi e un giorno stava portando il pane sotto il suo grembo, poi suo marito quando realizzò che l'aveva reclamata e strappato il vestito per mostrarla, ma miracolosamente quel pane si trasformò in rose, questa storia sarebbe anche accaduta a Diego de Alcalá e Santa Isabel de Portugal.



Già Santa Rita de Casia una donna anziana cugina le fece visita e gli chiese se voleva fare qualcosa per lei e Rita aveva chiesto di portargli un giardino di rose del convento di Roccaporena, il cugino pensato che sarebbe stato molto difficile trovare una rosa in inverno, ma una grande sorpresa era quello di trovare un bocciolo di rosa, la stessa che lo ha portato a Santa Rita de Casia. Quel pulsante è diventato la rappresentazione dell'amore di Cristo per lei e il fatto che il Santo intercede per cause impossibili.



Il giorno della sua festa è 22 maggio o è oggi, quindi se avete un caso impossibile non esita a offrire fiori e congratulazioni, Santa Rita de Casia è molto miracoloso con i suoi seguaci devoti.



avere una settimana benedetto.



Georgette Rivera

Share this