lunedì

#LaCajaDeLasHistorias - The Coronet


Si è ripetuto che forse doveva essere stato meno impulsivo e, dopotutto, il suo manager aveva un punto valido, ma aveva troppi chilometri bloccati in mezzo al nulla per pensare al ritorno. Aveva camminato per due giorni e l'ultima notte, gran parte della prima mattina ha passato a pensare che sarebbe morto nel freddo gelido alle 5 del mattino. Gli causava ancora una paura irrazionale di morire congelata. Si immaginò seduto e si trasformò in una tavolozza come Jack Nicholson nella Radiance. Ora la situazione era completamente opposta. Il sole splendeva in alto. Aveva già tostato il lato sinistro della sua faccia, la parte posteriore del suo collo, e stava iniziando a arrossire la guancia destra.



All'orizzonte ho potuto vedere quella finta pozzanghera. Illusione ottica causata dal riscaldamento della cartella dell'asfalto, che a sua volta riscaldava l'aria; quando i raggi del sole penetravano in quello strato di aria calda, se ne andavano dappertutto, riflettendo tutto tranne il terreno. Voila! Un oceano di speranza, impossibile da raggiungere.



Iohann crollò nella polvere e con essa ogni speranza di vivere fuori di lì cadde. Aveva visto abbastanza film macabri da pensare che in qualsiasi momento un avvoltoio sarebbe passato e avrebbe distolto gli occhi, ma invece è stata presentata la visione di una croce. Sembrava ironico che un ateo come lui avesse visioni di Gesù sul letto di morte. In nessun momento gli venne in mente di pregare per la sua vita, ma eccolo lì, in aumento imponente figura di un Cristo crocifisso morto per e per i peccati dell'uomo. Quando si concentrò attentamente, si rese conto che era solo una croce sulla strada con un vetro secco e polveroso sotto. Sulla croce si poteva leggere un nome logoro: Michelle Dupeyron. E una data già illeggibile. Ora avrebbero dovuto mettere una croce con il suo nome sul lato e forse qualcuno che è venuto a lasciare fiori a Iohann avrebbe avuto pietà di Michel e ne avrebbe messo qualcuna in quel bicchiere polveroso. Chiuse gli occhi senza riuscire a immaginare altro. Stava già cullando nel buio con l'idea che dormire un po 'gli avrebbe dato la forza di uscire da lì o rendere il suo arrivo negli inferi più veloce e più indolore. Quick era una parola gratificante.



Udì un ronzio che attribuì alle mosche che stavano già viaggiando alla ricerca della sua carne putrefatta, ma il ronzio aumentò fino a diventare un ruggito e si rese conto che questo suono non era un'allucinazione. Si sedette in fretta e aprì gli occhi come piattini. Sulla strada, una potente vecchia auto poteva essere vista avvicinarsi, non avrebbe saputo esattamente quale modello fosse fino a quando non si trovava di fronte ad essa. Il suo colore blu, come le acque dei Caraibi, gli faceva sentire la speranza di vedere un altro milione di albe e, sicuramente, avrebbe cantato sul palco, con una nuova melodia in solo un paio di settimane.



Non volevo che la persona che ha gestito quella bellezza sarebbe uscita e lo avrebbe lasciato al suo destino. Si fermò in mezzo alla strada e allungò le braccia. Oppure si fermava e lo portava via da quell'inferno o gli salvava il lavoro sotto il sole, e una volta per tutte lo mandava dritto all'inferno. La macchina non sembrava rallentare e questo lo rendeva un po 'nervoso, ma non era abbastanza per farlo arrendere. La situazione non divenne così tesa, perché il veicolo finalmente rallentò. Iohann guardò chiaramente la modella. Una coroncina.



Si è fermato pericolosamente vicino alle sue ginocchia. Il riflesso del sole contro il parabrezza non gli permetteva di vedere chi era il pilota di quella meraviglia della meccanica automobilistica e dovette avvicinarsi di soppiatto al posto del copilota, sperando che non potesse avviarsi e lasciarlo lì bloccato.



La sua sorpresa era piacevole quando guardava una bionda al volante. I suoi occhi di zaffiro erano seduttori e l'intelligenza che denota. Dopo di che ha guardato i suoi seni. Essi erano coperti solo da una camicia di parentesi graffe. Non indossare il reggiseno e che incentivato la vostra immaginazione



-. Grazie Detto Iohann in stancamente e un po 'allegro -. Lasciami andare con te, dovunque sia, ma lontano da questo inferno



Lei rise, mostrando il suo sorriso e perlato delineato



- .. Dove si trova, è detto


- ovunque tu vada, ma lontano da qui.



- Vai su



La porta era aperta e non appena ha messo il suo bilanciere posteriore sul sedile del passeggero, l'auto ha accelerato violentemente. Le finestre erano basse e sebbene l'aria all'esterno fosse calda, Iohann pensò che fosse come un secchio di acqua ghiacciata.



- Sei un po 'disidratato, "disse mentre il suono familiare di una birra risuonava quando scoprì. Lo prese tra le gambe e prese un enorme sorso e poi lo guardò con un sorriso seducente. C'è di più nella parte posteriore. Prendi uno, perché questo è mio.



aveva una piccola ghiacciaia dietro il sedile del conducente e aveva più di 12 birre in lattina sommerso in acqua e ghiaccio. Sentì che qualcosa stava accadendo nella sua bocca e si rese conto che stava cercando di sbavare, ma non aveva più molto da fare. E 'stato scoperto di nuovo e bevve tutto d'un fiato



-. Cowboy silenzioso. Non si vuole torsione gastrica come il mio cane


birra tempo

Iohann ingestione, perché era in procinto di sputare per una risata



- .. Non vorrei suonare come un cliché, ma ho davvero il dubbio. Cosa rende una ragazza bella come te, viaggiando da sola in un'auto costosa come questa? E non è che non ne sia grato, ma andare in giro raccogliendo persone pigre in mezzo al nulla non è l'idea migliore.



- Sai? Ho un'idea nella mia testa da molto tempo. Sei la prima persona che raccolgo e forse è perché sei il primo autostoppista che vedo chi mi fa smettere. La verità è che ho passato molto tempo a percorrere la strada da solo e una piccola compagnia non avrebbe fatto male.



- Ti ho detto prima, per ovunque, ma lontano da qui, 'Iohann in grado di evitare di guardare il seno bionda e realizzando targhette appeso al collo ai seni

-. Vediamo se questo è vero ', ha detto con aria di sfida che, in cima calcando un po' più a farfalla



ho guardato fuori dalla finestra con un sorriso, pensando di viaggiare tutto ciò che era venuto a 10 minuti lo avrebbero preso ore. Diede un'occhiata al tachimetro e dovesse 120K / h. Divisi mentalmente e hanno concluso che avevano già percorso circa 20 o 22 chilometri in soli 10 minuti. Si meravigliava dell'ingegnosità umana e benedisse tutti i dinosauri che morirono solo per diventare olio e lo salvarono da...



Il tocco di una mano morbida che saliva dal ginocchio alla sua coscia lo tirò fuori dalla trance. Non avevo pensato di essere così fortunato in così poco tempo. Forse quando è arrivata la notte, ma non così presto. Il piccolo sorriso che indossava si allungò fino a farle male. Abbassò lo sguardo e ciò che vide sulla sua coscia era una mano strappata. Ha avuto una frattura esposta sul retro. Le ossa scheggiate spuntavano ovunque e tutto il sangue sembrava gelatinoso e nero. Sangue rappreso L'unghia mancava dal pollice. Iohann saltato sulla sedia e respinse la sua mano con violenza



-. Penso che ha colto di sorpresa, ha detto con tutto il mondo normale appoggiando la mano sul volante di nuovo e rivelando una pelle liscia - . O forse non ti piacciono le donne. "Rise male.



- Sì, dico, no... Mi hai colto di sorpresa e io no; Certo che amo le donne. In effetti, pensavo che dopo... Voglio dire... "Sospirò, sperando che lo avrebbe rilassato. Penso che il sole mi abbia colpito troppo. Ho camminato lungo il bordo della strada per due giorni e non avevo bevuto nulla. Forse la mia birra è salita e ho pensato di aver visto... Beh, non importa.



- Cowboy tranquillo. Sei in buone mani.



Sorridevano, ma il sorriso di Iohann era nervoso. Pensava che la cosa migliore sarebbe continuare a guardare fuori dalla finestra e dimenticare un po 'di quello che pensava di aver visto, forse in quel modo avrebbero restituito il desiderio di guardare il suo seno, bere più birra, ubriacarsi al calar della notte e fare l'amore. Prima che potesse continuare con la sua storia erotica, fu assalito dall'idea che la prossima volta che guardava il suo seno, avrebbe trovato due ghiandole mammarie marce, sature di tagli e sangue o una prominente "Y" sul petto. petto e sormontato da suture sciatte, come quelle che ho visto in TV quando hanno praticato una persona una necroscopia. Non sopportava lo stress della visione e si voltò per porre fine alla speculazione. Eccoli lì. Un paio dei più bei seni che aveva visto nella sua vita e che comprendeva la sua carriera come cantante di una rock band popolare. Piccole targhe militari che poggiavano sul petto catturato la sua attenzione. Piegò la testa un po 'sottovalutato modo e ha fatto uso di tale vista perfetta ambita



Ruiz Dupeyron



Michelle



CI 01GC00124



FN:. 08 / 04/1956



GS: 0+



- penserei che la mia visione targhette e non il mio seno ', ha detto con umorismo -. Mentre qui in mezzo a noi non mi preoccupano di essere altrimenti.



- Il tuo nome è Michelle? - Disse passando per il suo commento.



- Sì, hai una buona visuale, cowboy.



- Sì - rispose assorto e pensando perché gli sembrava così familiare quel nome. Se fosse la fidanzata o la sorella di un produttore. O forse una di quelle ragazze che hanno sempre scritto sulla tua pagina Facebook. Ricordare tutte le ragazze estremamente attraenti che gli scrivevano ogni giorno gli faceva pensare che non fosse un'idea così pazza, anche se, nel migliore dei casi, molti di loro avevano preso il loro quadro migliore e nel mondo reale non erano niente di quello che sono apparsi o di molti altri sono stati valutati così poco che hanno preferito rubare la foto da qualche parte con un nome come "modelli adolescenti" o "brave studentesse". Sarebbe assurdo pensare a lei come la fan psicopatica che ha scoperto la sua lotta con il manager e poi la scomparsa, e poi è andata in cerca del suo amante. Tutto questo spiega l'audacia con cui aveva accarezzato il suo cavallo senza nemmeno sapere il suo nome...



- Let Iohann, fare memoria Detto noncurante come se avesse ascoltato i vostri pensieri, le cose che gelò il sangue Iohann.



- Cosa intendi? 'Ha detto mentre la si tiene ed era una carne sanguinante ed esposto Fig. Hanno appeso sulla fronte grossi pezzi di cuoio girare a sinistra esposti bianco e del cranio scheggiate. Il lato sinistro del viso sembrava essere stato a fette con una sega a mano. Un taglio grossolano che mostrava i suoi denti spezzati, ma non era così scioccante quanto vedere quello che restava del suo occhio che pendeva dal nervo ottico all'altezza dello zigomo. L'altro occhio era un bianco quasi bianco e coperto da un film lattiginoso. Il braccio sinistro era punteggiato solo da viri e sangue, ma all'altezza del polso era in una posizione innaturale. Era evidente che era dislocata. Il braccio destro, che poggiava sulla leva del cambio, sembrava appeso per la pelle e la mano era la stessa di prima. Iohann era paralizzato da una tale visione e avrebbe potuto continuare così, se non fosse stato perché allungò di nuovo la mano per prendere una gamba. Lasciò la trance con un sussulto e si ritirò contro la porta. Dio!



- Pensavo che non credessi in lui ", disse con voce pacata che contrastava con il suo aspetto.



- Oh Dio, per favore!



Lei Lasciò andare la ruota senza distogliere gli occhi dal suo unico occhio lattiginoso. La coroncina accelerò improvvisamente e il tachimetro era pieno. Cominciò a sembrare un metronomo posseduto. Il coronet urlò e lo fece per mezzo dei ferri di torsione. Guardò il petto pittura Bubbling, come se bollente e poi si dimenava pietosamente



-. Bisogna ricordare, Iohann



La risposta è venuta in mente così all'improvviso, si sentiva, per Mezzo secondo, felice di poter fare congetture in queste circostanze straordinarie.



- Michelle Dupeyron! - gridò Iohann -. Il tuo nome era sulla croce e io non ti conosco. Lasciami andare!



- Andiamo cowboy, non essere pollo. Hai detto che mi avresti accompagnato ovunque andassi e la verità è che sono rimasto da solo troppo a lungo.



Il veicolo ha iniziato a spostarsi lateralmente. Iohann si irrigidì e cercò di afferrare il volante, ma non ci riuscì, perché lei gli afferrò il braccio con la mano distrutta. Per avere le ossa e i legamenti completamente spezzati ed esposti, ho stretto abbastanza bene. Ha cercato di scappare, ma non ci è riuscito. Pensava che l'impatto sarebbe imminente e che l'auto si sarebbe ribaltata. Rimbalzerebbe dappertutto e il suo corpo avrebbe resistito tanto quanto un uovo nella tasca di un giocatore americano in pieno super-fiocco. Lì si rese conto che non indossava la cintura di sicurezza.



La macchina lasciò l'asfalto e prese una duna come una rampa. Si girò e rigirò l'aria, ma non toccò mai il suolo o altri oggetti. Iohann aveva gli occhi ben chiusi e, sebbene non si fosse accorta, le lacrime provenivano da loro. Il suo cuore batteva così forte che non solo lo sentiva saltare nel petto, ma anche nella gola e nelle orecchie. Non sapeva quanto tempo fosse passato, ma la sensazione di angoscia svanì gradualmente. Quando ha osato guardarsi intorno ha trovato una bella e fresca Michelle, guidando una coroncina molto confortevole.



- Anda Vaquero, non è stato così male, o ha?



- Cosa È successo?



- Vita; ciò accadde.



Nonostante tutto, Iohann si sentì al sicuro e senza dubbio anche lei.



La coroncina proseguì lungo quella stessa strada. Non rimanere mai senza carburante o prendere qualsiasi altro autostoppista.



Due settimane più tardi, un paio di turisti anziani, che hanno usato la vecchia strada per le piramidi, hanno trovato la scomparsa Iohann Kodachi. Era sull'orlo della mummificazione con una mano asciutta aggrappata a una vecchia croce stradale. Non passò molto tempo prima che ci fossero due croci e molti fiori per entrambi. È stata una fortuna, perché pochi sanno cosa succede a un defunto quando i vivi si dimenticano di lui o lei.



By: Kris Durden



Facebook: Kris Durden Twitter: @KrisDurden



Informazioni su #LaCajaDeLasHistorias: Questa è una nuova sezione in cui vogliamo ringraziare #IdeasQueAyudan abbiamo letto, è la lettura a te Se hai una storia, una storia, una poesia o una narrazione e vuoi che più persone lo sappiano, inviala a [emailprotected]. Non dimenticare di allegare i dati che vuoi apparire, come lo pseudonimo e i social network in modo che più persone inizino a seguirti. Dopo il passaggio attraverso un filtro per vedere chi soddisfa i criteri del sito pubblicheremo in questa sezione.

Share this