lunedì

L'inquinamento aumenta i casi di congiuntivite


Le contingenze ambientali del 2016 a Città del Messico hanno causato un aumento dei casi di congiuntivite nei cittadini della capitale dell'86%, i casi di polmonite sono aumentati del 56%. Le informazioni sono state annunciate dal Segretario della Sanità, riunendo Ahed il 9 giugno per partecipare alla sessione del Comitato tecnico-scientifico per la sorveglianza dell'inquinamento atmosferico a Città del Messico.



Le contingenze ambientali del 2016 a Città del Messico hanno causato un aumento dei casi di congiuntivite nei cittadini della capitale dell'86%, i casi di polmonite sono aumentati del 56%. L'informazione è stata rilasciata dal Segretario della Sanità, riunendo Ahed il 9 giugno per partecipare alla sessione del Comitato tecnico-scientifico per la sorveglianza dell'inquinamento atmosferico a Città del Messico.



La diagnosi presentata Insieme al capo del governo, Miguel Ángel Mancera, sono state confrontate le malattie segnalate da febbraio a maggio 2015 e il 2016. Gli esperti stanno studiando se il numero di malattie ha una relazione con l'inquinamento.



Altre malattie che aumentano sono la broncopolmonite, che ha anche registrato un aumento del 56%. Per essere più sicuri, gli specialisti monitorano 14.290 domande relative a cattiva qualità dell'aria. Un altro fattore che influenza questi casi è il caldo intenso.



I sintomi



variano a seconda della causa, ma di solito c'è arrossamento o gonfiore della parte bianca dell'occhio o all'interno della palpebra, aumento della lacrima, scarica degli occhi bianchi, giallastro o verdastro, prurito, irritazione o bruciore agli occhi, maggiore sensibilità alla luce, sensazione di avere sabbia negli occhi e eccessiva quantità di lag.



Quando consultare il medico?



Questi casi di solito guariscono da soli, a volte il trattamento non è necessario, ma a volte è necessario consultare il medico se ci sono sintomi come: dolore oculare da moderato a severo, sensibilità al visione chiara o offuscata, arrossamento intenso negli occhi, peggioramento della malattia e miglioramento dopo 24 ore dall'inizio del trattamento.



Si diffonde?



Che cosa è causato dal virus e i batteri sono molto contagiosi, ma ciò che è causato da allergeni o sostanze irritanti non è contagioso. Ecco perché dovresti lavarti le mani, evita di stropicciarti gli occhi. Non condividere il trucco con occhi e viso, lenti a contatto, confezioni e occhiali.

Share this