lunedì

Cosa causa paura


La maggior parte delle volte in cui si verifica un disaccordo nell'energia di una persona è quando una paura sufficiente si è depositata nel loro essere e impedito loro di andare avanti.



La maggior parte delle volte in cui un disaccordo si verifica nell'energia di una persona è quando abbastanza paura si è depositata nel loro essere e impedito loro di andare avanti.



La paura è un paralizzatore che evita naturalmente che le cose seguano il loro corso e in questo modo viene generata una barriera che controlla il libero arbitrio e poi ogni persona deve nascondersi, cioè è più facile avere paura che affrontarla. Alla fine pensi che ciò di cui hai paura, se ti allontani o eviti, allora andrà tutto bene; Tuttavia, avere paura significa non lasciare dove sei e capire cosa devi fare. Non è questo il problema, ma per alcune persone uscire e superare la paura è lasciare la loro zona di comfort, usare ciò che devono andare avanti. È anche vero che alcune persone preferiscono chiedere cosa devono fare per ritenere un altro responsabile della loro scelta o decisione perché alla fine non vogliono maturare e, quando incolpano un'altra persona, sentono meno responsabilità e quindi possono continuare a ricattare gli altri e gettarsi nel piano da sollevare, con frasi come: povero me, tutto mi viene fatale!, non mi succede niente!, tutto è molto difficile!, le persone mi mettono sempre il piede, nessuno mi capisce! e così via, innumerevoli pretesti per non fare il passo e risolvere da soli ciò che li preoccupa.



La paura ostacola, ha la peculiarità di creare storie fantastiche nella mente delle persone, ad esempio se mi lamento dei vicini con il proprietario dell'edificio, sicuramente mi trattano male, se combatto per i miei diritti mi criticano tutti, se alzo la mia voce mi escluderanno, se non aiuterò nessuno nessuno mi vorrà Se imposto dei limiti, rimarrò da solo. Queste frasi deteriorano la personalità dell'individuo, e sebbene sappiano che questo è un inganno della loro mente, non osano fare il passo che li attraversa al ponte del confronto della loro paura e risolve il problema che il più delle volte è più immaginario che reale



Impara a trovare il vantaggio in ciò che pensi sia impossibile e, oltre a vederlo lontano dalla tua portata, concediti l'opportunità di identificare il modo in cui è possibile il cambiamento e in che modo puoi generare la tua identità senza essere a spese degli altri, per smettere di vivere l'importanza delle opinioni degli altri, è lo stesso avere paura di essere felici, di avere paura delle altezze, perché ci sono momenti in cui questo agisce nel tuo essere e non ti permette continua. L'unico modo per lasciarsi alle spalle una paura è affrontarlo, dargli il volto ed essere rispettoso con te stesso, non sentire l'ansia che causa paura, quell'incapacità di trovare la via d'uscita.



È ovvio che ci sono molti tipi di le paure e ognuna ha la sua radice, quindi la prossima settimana avremo una seconda consegna.

Share this